Tutti possono fare Berlino in estate!

L'inverno è freddo e buio?

Certo che no! Berlino brilla con o senza neve!
Non importa cosa sia: in questa città lo troverai!


Suggerimenti sempre aggiornati

Berlino in inverno

Berlino in estate è facile per chiunque.
In realtà, con queste temperature, preferireste sdraiarvi sul divano o andare in letargo?
- Ma Berlino, anche in inverno è così ricca di divertimenti - sarebbe un vero peccato perdersi tutto...

Per ogni stato d'animo la cosa giusta, anche in questo periodo dell'anno?
– A Berlino, si può!

Ecco i nostri consigli per il vostro soggiorno speciale!

  • Preparate i pattini e andate a pattinare!
    Ci sono tante piste moderne e accoglienti!

  • Slittino! Sì, davvero - a Berlino ci sono tante colline artificiali!

  • Scaldatevi con l’arrampicata!

  • Raggiungi il mondo natalizio nelle vicinanze dell’Hotel!

  • Lasciatevi incantare dai grandi spettacoli, al Friedrichstadtpalast!

  • Iniziate il nuovo anno davanti alla Porta di Brandeburgo o in uno dei locali di tendenza! Capodanno è in arrivo!

  • Rilassatevi presso la Spa o l’hamam

  • Prendete parte a un tour culinario in città, per avere sempre energia fresca e ottenere nuove impressioni!

  • Il verde porta il buon umore! A Berlin o Postdam, dai Giardini Botanici o a Biosfera.

  • Il vostro tedesco è buono?
    Allora scoprite i cantastorie nelle accoglienti sale da tè! Attenzione: i posti si esauriscono in fretta!

  • Lo stesso vale per la Berlinale, dal 7 al 17 febbraio.
    I biglietti vanno a ruba appena messi in vendita.

    A tutti i cinefili: ecco le date!

La Berlino classica

Potsdamer Platz

La Potsdamer Platz è uno dei luoghi più pregni di storia in tutta Berlino. Negli anni 20 era ancora la piazza più trafficata del mondo- vanta il primo esemplare di semaforo al mondo!- è stata trascurata durante il periodo della divisione della città.

Negli anni 90 Potsdamer Platz è stato il più grande cantiere del mondo e in pochi anni è sorto lì il nuovo centro di Berlino. Oggi attira giornalmente gente da ogni parte del mondo per costosi Shopping-Tour e visite al cinema. Una grande attrazione è il ben frequentato Sony Center.

In alternativa al Fernsehturm (torre della televisione) si ha dalla piattaforma panoramica della Kohlhoff-Haus una magnifica vista sul centro della città. Ogni anno, a Febbraio, la Potsdamer Platz diventa il centro della Berlinale

www.potsdamerplatz.de

Reichstag

Qui si può sentire la storia concreta...

Il Reichstag è la sede del parlamento federale tedesco e quindi uno degli emblemi del parlamento unito. Qui i parlamentari dibattono il futuro della Germania.

La cupola del Reichstag offre una splendida panoramica su Berlino.

www.bundestag.de

Brandenburger Tor

Quello che una volta era simbolo della divisione di Berlino e quindi della Guerra Fredda, è oggi l'immagine della Germania riunita. La porta di Brandeburgo è l'emblema berlinese più conosciuto in tutto il mondo e non solo incorpora una lunga storia, ma riunisce anche regolarmente persone da ogni dove per concerti e altre manifestazioni..

www.brandenburgertor.de

Fernsehturm

Vivi Berlino a 360°!
Sulla torre alta 203m si ha la migliore vista sulle attrazioni turistiche della città e sui suoi dintorni. Insolita cena fuori? 5 metri più su il Telecafè vi invita a mangiare. La piattaforma si gira 2 volte all'ora su se stessa e offre così una inconfondibile vista panoramica sulla magnifica città di Berlino.
Come souvenir ci si può fare fondere una moneta, in modo da  potersi portare sempre con sè nel portafoglio un pezzo di Berlino.

www.tv-turm.de

Rotes Rathaus

La Rote Rathaus è la sede del senato belinese e del sindaco in carica Klaus Wowereit. Il suo nome deriva dalla sua facciata dai mattoni rossi.
Molto particolare anche la plastica costruzione del balcone circolare all'altezza del primo piano.

Rotes Rathaus

Nikolaiviertel

Vera Berlino da 770 anni!
Qui è nata un tempo Berlino, intorno alla più antica chiesa della città, St. Nicolai. Lì un tempo, passavano moltissime ore artisti come Goethe e Heinrich Zille, dove oggi si trovano ristoranti con cucina berlinese, souvenir shop, boutique e musei come ad es. L'Ephraim-Museum.

www.nikolaiviertel-berlin.de

Gendarmenmarkt

Benvenuti nel posto più bello di Berlino! In estate si radunando qui appassionati di musica classica, in inverno ci si intrufola volentieri tra i mercatini di Natale. Il palazzo centrale è la Casa dei Concerti, situato a Nord del Duomo francese, dalla parte opposta fiancheggiato dal Duomo tedesco.

www.gendarmenmarktberlin.de

Siegessäule

La colonna della vittoria con la sua vittoria dorata, è soprannominata dai berlinesi „la Goldelse“.
É stata costuita su progetto di Heinrich Strack, per commemorare la vittoria della battaglia prusso-danese.

Dopo la salita di 285 scalini sulla piattaforma panoramica, i visitatori vengono premiati con una vista mozzafiato.

Siegessäule

Kurfürstendamm

Il corso prediletto si trova nella City-West.
La Kurfürstendamm è caratterizzata da numerosi centri commerciali e negozi di alta moda.
Al Lehniner Platz si può trovare la Schaubühne, un complesso teatrale in espressivo stile anni venti.

www.kurfuerstendamm.de

KaDeWe

Il famoso „Centro Commerciale dell'Ovest“ invita a rilassarvi, fare due compere e dare un'occhiata.

La struttura completamente distrutta durante la seconda guerra mondiale è stata riaperta nuovamente nel 1950 ed è diventata simbolo del mercato commerciale e del miracolo economico.

Molto visitato è il piano dei buongustai, al VI piano, che offre, tra i tanti, anche i  pasticcini più famosi del mondo.

www.kadewe.de

Olympiastadion

L’ex “Reichssportfeld”, il complesso sportivo del Reich, fu costruito tra il 1934 e il 1936 in occasione dei Giochi olimpici estivi del ’36 per una capienza totale di 100.000 visitatori.

Oggi l’Olympiastadion viene per lo più utilizzato dall’Hertha BSC per le partite in casa, ma qui hanno luogo diversi grandi eventi, come il Campionato annuale tedesco di atletica leggera (ISTAF) e concerti di band leggendarie.

Uno dei più grandi eventi ospitati dal complesso olimpico fu la visita di papa Benedetto XVI, che qui celebrò la messa.

È possibile fare una visita guidata per l’Olympiastadion e conoscerne i meandri più nas

www.olympiastadion-berlin.de

East Side Gallery

Berlino capitale del divertimento

Solar Sky-Lounge & Restaurant

Il Solar Sky Lounge and Restaurant si trova direttamente vicino al Three Little Pigs Hostel ed e´ assolutamente facile da raggiungere. 
Se non e´una mattinata piacevole e ne avete abbastanza… potete venire qui a rilassarvi.
La Lounge si raggiunge attraverso un ascensore vetrato che vi porta direttamente al diciassettesimo piano.

La lounge si estende in due piani, da cui potete ammirare una splendida vista panoramica.
Qui potrete bere deliziosi cocktails e ammirare la citta´dall´alto.
A partire dalle 21 ci pensa un DJ a mettere musica ed animare la serata.

I prezzi sono piuttosto alti, ma ne vale la pena di godere della vista panoramica.
Vi consigliamo di recarvi prima del tramonto, in moda da vivere questa fantastica atmosfera.

Solar Sky-Lounge & Restaurant, Stresemannstraße 76, 10963 Berlin, www.solarberlin.com

Last Cathedral

“The Last Cathedral” e’ un Horror Rock Bar dotato di un’atmosfera suggestive, molto amato dalla comunita´ gotica. Gia´dall`esterno il Bar sembra una cripta. Grazie ad una scala che porta alla cantina, I client raggiungono il Bar dall´atmosfera tetra e macabra.

Oggetti di cimitero, Teschi, teste di gente morta, la divisa nera del cameriere, l´illuminazione tramite lumini creano appunto látmosfera del posto che si rivela cupa e tetra.


Last Cathedral, Schönhauser Allee. 5, 10119 Berlin, www.lastcathedral.com

Zyankali Bar

Questo bar di Kreuzberg e´ l`auto-nominato „Istituto della chimica di conversazione“, dipinto di giallo e dal fascino inconfondibile.

Questo bar e´stato creato per ricordare Frankenstein e l´ospedale.

I clienti si siedono su letti da ospedale, bevono I drink da provette medicinali e contenitori di vetro. 

Vengono serviti cocktails, assenzio fatto in casa, liquor e la birra artigianale Zyankali. In estate c´e`a disposizione anche un giardino.

 

Zyankali Bar, Gneisenaustraße 17, 10961 Berlin, www.zyankali.de

Klunkerkranich

Una location assolutamente alla mod ache si trova nel quartiere di Neukölln. E´situato esattamente nel tetto del centro commerciale di Neukölln “Neukölln Arcaden”, al sesto piano con ascensore, ed e´un mix di giardino, spiaggia bar e club.Qui in estate l´atmosfera e´particolarmente interessante, con vista tramonto e citta´.La musica e´principalmente elettronica e nell´alta stagione e´aperto dalle 10 di mattina fino a tarda note.

Klunkerkranich, Karl-Marx-Straße 66, 12043 Berlin, www.klunkerkranich.de

Monkey Bar im Bikini Haus

Il Monkey Bar si trova all´ultimo piano del Bikini Haus. Qui al decimo piano si trova una terrazza panoramica con una splendida vista che affaccia sul Kurfurstendamm, ed il recinto delle scimmie dello Zoo di Berlino. L´atmosfera che ricorda appunto la Giungla, la si puo´trovare anche nei nomi dei cocktail e nell`arredamento del locale. 

I prezzi dei cocktails sono abbastanza accessibili.


Monkey Bar im Bikini Haus, Budapester Straße 40, 10787 Berlin, www.25hours-hotels.com

Madame Claude

Il club Madame Claude si trova nel distretto di Kreuzberg e fa dimenticare ai clienti se ci si trova sopra o sotto. Qui si ha la sensazione di essere in un altro mondo, ed e´dotato di un completo soggiorno, scarpe da ginnastica, e scaffali si trovano nel club.
Il punto forte di questo club e´ la musica e I vari dj che si alternano regolarmente.
Un altro punto forte sono I tavoli da tennis, il calcietto, ed il quiz musicale che si tiene nel club di mercoledi´sera.


Madame Claude,  Lübbener Straße 19, 10997 Berlin, www.madameclaude.de

Badeschiff

Una delle piu´ straordinarie piscine d´Europa e´ il „Badeschiff“.
In estate ci si puo´ rilassare in piscine, la quale si trova sul fiume,  fino a tarda serata  o gustare una birra fredda sdraiati sui lettini.
In inverno la location viene presentata in uno stabilimento di sauna.
Vale la pena comunque darci unócchiata!

www.arena-berlin.de

Berghain

Il famoso Berghain fa parte dei club piu´pazzeschi di Berlino. Se pianificate una serata da brivido, allora siete nel posto giusto. Il pubblico e´selvaggio, aperto e dalle svariate faccettature; la musica e´aggressiva, l´ideale per una lunga serata a ballare.

www.berghain.de

Spindler&Klatt

Il club si trova direttamente sul fiume!
I venerdi´ ed I sabati si tengono serate R´n´B, Soul e Hip Hop.E´ ora di far muovere le gambe!

www.spindlerklatt.com

Watergate

Il club adatto a chi vuole ballare fino a tarda mattinata a ritmi di musica elettronica, questo club ha un arredamento minimal e un illuminazione pazzesca. Qui incontri persone provenienti da tutto il mondo. Vai alla scoperta!

Watergate Club

Tempodrom

Grazie alla sua spettacolare struttura architettonica, gli ospiti godono di momenti indimenticabili durante I concerti che si tengono qui.

Nel complesso c´e´ la piscine Liquidrom, che attira l´interesse di molte persone.

E la notizia migliore: E´attaccato al Three Little Pigs Hostel! Si puo´quindi andare ai concerti, per poi successivamente buttarsi nel proprio letto

www.tempodrom.de

Berlin - City of Music

Fête de la Musique (21.6.2016)

All` inizio dell` estate 2016, il 21 Giugno, si terra´a Berlino la „Fete de la Musique“.

Su piu di 100 tribune e in molte strade in tutta la citta´ I musicisti suonano la loro musica a costo zero.

In questo modo festeggiano 21 anni di Parigi-Berlino e suonano dalle 16 alle 22 in tutti I quartieri di Berlino su strade, piazza e parchi.

Successivamente si svolge tutto all`interno con musica che si protrae durante la notte!

Si svolgono in diversi punti di Berlino:

Nella Spandauer Altstadt, nella Revaler Strasse a Friedrichshain, nella Karl-Marx-Allee e nella Friedrichstrasse, il viale Unter den Linden e al Rosa-Luxemburg-Platz.

Anche nelle tribune del Mauerpark continua la festa con famosi musicisti, che pensano ad animare la serata dalle 16 alle 22. L´anno scorso ci furono apparizioni come Hudson Mohawke, Mark Ronson, Earl Sweatshirt, Kindness e Robot Koch. Chi ci sara´quest´anno ancora non si sa´! 

L´entrata rimane naturalmente, come dappertutto, gratis.

Potrete trovare tutti I dettagli nelle pagine dell`organizzatore.

 

Berlin, Beats & Boats (9.7.2016)

Quando i „Berlin, Beats & Boats“ salpano l`ancora, fanno traboccare il fiume della Spree.
Un`intera flotta di musica elettronica si presta all´opera e fa in modo di animare la giornata.
Una festa sull`acqua, un tour in barca come evento, ballare sul fiume. 
I video dell`anno scorso, info per le prossime feste potete facilmente trovarli nella Website o su Facebook.

Berghain Pop-Kultur (31.8.-2.9.2016)

Cosa prima fu la „Berlin Music Week“ e´adesso, dal 2015, la Pop-Kultur che si tiene al Berghain.

La Pop Kultur rappresenta 60 programmi di musica diversi internazionalmente dove trova spazio anche la scena berlinese e tutto questo nell´atmosfera suggestiva del Berghain.

I luoghi interni del Berghain sono i seguenti: il Berghain di per se´, il Panorama Bar, la sala del Berghain, la cantina del Berghain, ed il guardaroba del Berghain.

A farne parte erano nell`ultimo anno, ad esempio, Andreas Dorau e Sven Regener, Sophie Hunger e Neneh Cherry con RocketNumberNine.

Dettagli e il prossimo concreto appuntamento troverete sotto  Pop-Kultur im Berghain.

 

Lollapalooza (10./11.9.2016)

Il Lollapalooza Festival , gia´famoso in parecchi Paesi, e´arrivato anche a Berlino!

Nell`anno passato e´stato lo spettacolo della musica gia´ anticipatamente venduto. Non cé´da meravigliarsi, in quanto ci sono state apparizioni come I Beatsteaks, The Libertines ed I Muse, Hot Chip, Deichkind, Macklemore e Ryan Lewis!

Nel settembre 2016 si svolgera´ il Festival per la seconda volta e verra´riprodotto nell`aeroporto di Tempelhof.

I dettagli sulla line up per il 10 e 11 settembre e informazioni sull`acquisto dei biglietti trovate qui.

--> Nel mese di settembre, il Festival entra nel secondo turno e si tiene a Treptow. Potete trovare qui i dettagli per la Line-up e le informazioni sulla vendita dei biglietti

Fritz Musictours - incessantemente

Dove a Berlino a lasciato David Bowie le sue tracce? In quale studio gli U2 hanno prodotto un album? E qual`e´ la canzone preferita di Peter Fox? 

Nella “Fritz Musictours Berlin” si trovano le risposte a tutte queste domande.

Grazie ad un tragitto in autobus per la citta´ viene riprodotta la storia della musica berlinese, con fermate negli Hansa Studios, MTV Berlin, dove ha avuto origine la Love Parade ed al SO36, dove si erano tenuti parecchi concerti punk leggendari.

Con l`autobus durante le 2,5 ore di tour, ci sono colloqui con artisti berlinesi, che raccontano delle loro esperienze di vita a Berlino che si possono vedere e ascoltare nei video.

Ma non dovete per forza andarci con l`autobus! 

C`e´ anche un tour a piedi o una esclusiva gita per esplorare gli Hansa Studios!

DOVE, QUANDO, COME?

Bus-Tour:  di sabato alle 12:30 nel viale Unter den Linden di fronte all´Hotel Adlon, 29 Euro.

A piedi: Di domenica (in inverno solo su richiesta!) alle 14 al Kesselhaus, per due ore, 12 Euro.

Hansa-Studios: al mese, appuntamenti su richiesta, il prezzo dipende dal numero dei partecipanti, 2 ore, Incontro Hansa-Studios al Potsdamer Platz.

 

Vivere Berlino in un altro modo

Vivere Berlino a pelo d'acqua
Attraverso le strade di Berlino - ma COME?!!

Con straordinari mezzi di trasporto nelle strade principali della citta

... ganz entspannt im Bett mitten durch die City

… con l`auto da corsa

…con il vento alle spalle  >> al momento non disponibile

…con il „Seggie

…con il jeepone

… non cosi´snob: il travicolo del Berlin Safari

… comodamente sul letto in mezzo alla City

Berlino a piedi - itinerari insoliti

A piedi e curiosi per la Natura? 

Allora con GPS-Geocaching-Schnitzeljagd a Berlino

Tour speciali su diversi temi in dialetto berlinese.

Per il buongustaio che c`é in voi: I tour multi culinari

Vivere Berlino dal basso

Berlino da sotto

Tour nell` istorico Nikolaiviertel

I fabbricati di Berlino ed i Tour die bassifondi

I tunnel della citta´ da esplorare con la metropolitan sotterranea

 

Berlino culturale

Museumsinsel

Lo straordinario complesso museale al Giardino dei Piaceri di Berlino è fatto da 5 musei e fa parte del patrimonio culturale-Unesco.

Negli scorsi anni è stata laboriosamente ristrutturata l'Ensamble e risplende dalla riapertura del Neue Museum in nuova forma.

Tesori culturali da tutto il mondo come il busto di Nefertiti nel Bode-Museum o l'altare di Pergamo, portano anno per anno milioni di visitatori sulle loro tracce.

www.museumsinsel-berlin.de

Berlinische Galerie

Museo statale per l'arte moderna, fotografia e l' architettura.

Una particolare collezione apre al visitatore arte pittorica, fotografia e l'architettura, nata nella metropoli dal XIX secolo fino ad oggi, affiancando a focalizzazioni locali, le intenzioni internazionali, producendo una produttiva fusione.

www.berlinischegalerie.de

Museo tedesco della tecnica

Tecnica da vedere, da stupire, da toccare. Non si tratta solo di uno tra i più amati dai berlinesi, grandi e piccoli, musei. Nel Deutsches Technikmuseum si trovano tra le altre cose, anche strumenti di navigazione, una Lanterna Magica, Zuses Z1,una storica fabbrica di birra, un mulino a vento, un aeroplano di vetro, automobili anfibie, la sala delle automobili del re tedesco, carrozze, occhiate da briviso nella produzione del caffè e nell'artigianato di Guillochier.

Deutsches Technikmuseum

Science Center Spectrum

Deutsches Historisches Museum

Il deutsche Historische Museum im Zeughaus è da capire come luogo dell' „illuminismo e della comprensione della comune storia della Germania e dell'Europa“.

Nell'esposizione permanente più di 8000 reperti storiche raccontano di persone e avvenimenti degli scorsi secoli, dall'ultimo secolo avanti cristo fino all'attualità.

www.dhm.de

The Story of Berlin

Un museo sensazionale, che documenta 800 anni di storia cittadina.

Qui si vive la storia di Berlino in tutti i sensi. „Il Museo era ieri“- la story of berlin è una mostra-esperienza con un bunker antiatomico originale.

www.story-of-berlin.de

Museo di Scienze Naturali

Ti interessa vedere un dinosauro in vere dimensioni?

La raccolta scientifica del museo di scienze naturali ha moltissime collezioni minerali, geologiche, paleontologiche e zoologiche.

Esse costituiscono la base per le ricerche, che vengono fatte nei vari reparti, e per le esposizioni aperte al pubblico.

www.naturkundemuseum-berlin.de

B Ware! Ladenkino Berlin

In questo cinema che si trova nel quartiere berlinese di Friedrichshain vengano assemblati una videoteca, un bar, un cinema. In lettere maiuscole c´é un`insegna con scritto “Questo non e` un cinema”, quindi I visitatori non dovrebbero aspettarsi un cinema tradizionale dove gli spettatori entrano, si siedono e alla fine della riproduzione se ne vanno. Qui gli spettatori verranno accolti in un elegante raccolta di mobili di fornitura Rokoko in stile industriale e kitsch, a partire da mezzogiorno tutti I giorni. I mobili di seconda mano non devono per forza essere di cattiva qualita´. “Non vogliamo mostrare gli oggetti che si vedono tutti I giorni, e questi possono essere immondizia, arte, il dimenticato e l`usato”. Tutti questi oggetti verranno usati per creare un cinema. Il prezzo di entrata si aggira intorno ai 4 e 6 euro con una sovrattassa.

 

b-ware!ladenkino, Gärtnerstr. 19, 10245 Berlin, Tel: 030 63 41 31 15, http://ladenkino.de/

Astor Filmlounge Berlin

La Astor Filmlounge si trova in un protetto cinema nel Kurfürstendamm a Berlino. Il pubblico qui puo´ godere di un elegante atmosfera in sedie di pelle. I camerieri serve ai clienti die Cocktails e del Finger-Food.

Qui viene proposta un`arte lussuriosa, che ricorda molto i vecchi palazzi cinematografici degli anni cinquanta di Berlino. Accanto al parcheggio Valet, si trova un guardaroba gratis e una maschera. 

C`e´ inoltre una vasta scelta fra bevande, che include anche lo champagne. I biglietti sono reperibili il pomeriggio da 11 euro e la sera dai 14,50 euro.

Astor Filmlounge, Kurfürstendamm 225, 10719 Berlin, Tel.: 030 883 85 51, http://berlin.astor-filmlounge.de

Delphi-Filmpalast

Il Delphi FilmPalast e´ un cinema e teatro urbano a Charlottenburg. E´ stato ricostruito negli anni 1927/1928 come locale di ballo. Li si svolgono varie orchestra di ballo, come quella di Teddy Stauffer, Heinz Wehner e Ben Berlin. 

Nel 1981 ci fu il primo restauro del cinema. Nello stesso anno e´stato proposto il primo forum dei film giovani della Berlinale. Per questo ormai da sei anni, il motto del programma del cinema Delphi „Grandi film nel grande schermo“.

Il Delphi-Filmpalast e´un classico cinema con un flair  vecchio berlinese, posti a sedere molto comodi, un bel mix di film senza la sensazione di essere pieno di spettatori ed un rapporto qualita´prezzo ottimale. I biglietti si trovano a partire da Euro 6,50.

 

Delphi-Filmpalast, Kantstraße 12a, 10623 Berlin, Tel.: 030 / 312 10 26,  http://www.delphi-filmpalast.de

Moviemento

Kreuzberg e´il cinema piu´ vecchio della Germania. E´ stato aperto nel 1907 ed e´ stato punto d´incontro per artisti di ogni arte: Rio Reiser si sedette al pianoforte, Nina Hagen in prima fila, David Bowie e´apparso spesso.

Negli anni settanta il cinema era molto conosciuto per il leggendario Rocky Horror Picture Show, negli anni ottanta ci ha lavorato Tom Tywker (Lola corre) come cinematografo. In questo cinema vengono proposti speciali documentari anche riguardo Berlino. Qui vengono prodotti anche Il Festival del cinema Porno, il Festival del cinema Punk e il festival del cinema spagnolo. I prezzi di entrata si aggirano intorno ai 5 e 8 Euro.

Moviemento, Kottbusser Damm 22, 10967 Berlin, Tel.: 030 692-4785, www.moviemento.de

Lichtblick

Con i suoi 32 posti, il Lichtblick, situato nel quartiere berlinese di Prenzlauer Berg, e´uno die cinema piu piccoli di Berlino, e ha un programma dettagliato di film attuali, documentari e film piu´ vecchi.

Anche produzioni di carattere politico vengono presentate qui.  Nel fine settimana di pomeriggio, ci sono anche film per bambini inclusi nel programma. Spesso vengono invitati registi e vengono aperte delle discussioni. Il cinema esiste dal 1994 ed e´ localizzato in una macelleria nell`edificio piu vecchio di Prenzlauer berg. Un biglietto costa qui dai 5 ai 7 euro. 

 

Lichtblick, Kastanienallee 77, 10435 Berlin-Prenzlauer Berg, Tel.: 030 4405-8179, www.lichtblick-kino.org

Freiluftkino

Chi ama andare al cinema, ma in estate non vuole sedersi nei cinema interni, avra´ a disposizione parecchi cinema all´aperto, per esempio il cinema all`aperto di Kreuzberg dentro il cortile del quartiere artistico Bethanien, l´unico cinema all`aperto che propone film originali con sottotitoli. Anche nel Volkspark di Friedrichshain si svolgono alcuni cinema all`aperto. E a Berlino Nord c`e´il cinema aperto di Rehberge.

http://www.freiluftkino-berlin.de/

Martin-Gropius-Bau

Il vecchio Museo delle Arti e dei Mestieri è uno degli spazi che la cittá di Berlino mette a disposizione per  le più grandi mostre temporanee.

Fino al 1990 il palazzo si trovava direttamente alla frontiera  del quartiere „Mitte“,  dove dopo la prima guerra mondiale, veniva trasferito il Museo della preistoria e dell' archeologia, insieme alla collezione di arte est-asiatica; Il palazzo viene  considerato dal  1966 sotto tutela e, per la sua alta considerazione, è tra i più conosciuti spazi espositivi in Germania.

Martin Gropius Bau

Hebbel Theater

Il Teatro Hebbel si trova nel mezzo di sole rovine e fin'ora non è riscaldato, ma la gente viene a frotte. (Novembre 1949)

Il teatro situato nel settore americano, accettava negli anni del dopoguerra anche il carbone come biglietto d'entrata, per avere il riscaldamento. Dalla sua fondazione negli anni 1907/08 si è sviluppato come un teatro popolare nell'accezione più positiva, con un affezionato pubblico come quello di Harald Juhnke. Da alcuni anni il Teatro Hebbel è uno dei più importanti palcoscenici per il teatro contemporaneo e performance-Art.

www.hebbel-am-ufer.de

Berliner Ensemble

La Berliner Ensamble è uno die palcoscenici più conosciuti di Berlino.

É stato reso famoso dalle rappresentazioni del suo fondatore, Bertol Brecht. „La vertigine che dà Berlino si distingue da tutte le altre per la sua indecente magnificenza“ Bertol Brecht.

Oggi la struttura viene gestita dalla dibattuta icona teatrale Claus Peymann.

www.berliner-ensemble.de

Friedrichstadt-Palast

Benvenuti nella „Broadway“ berlinese e uno die più grandi teatri del mondo!

Lasciati incantare dallo straordinario Friedrichstadtpalast ed entra in uno die più famosi Show-Palast.

www.show-palace.eu

Chamäleon Theater

Hier bietet die Crème de la Crème der internationalen Artisten allabendlich allerbestes Entertainment.
Die Bühnenshows sind einzigartig in der Theater- und Varietészene und suchen ihresgleichen.

Berliner und Gäste aus aller Welt sind hier gleichermaßen willkommen – die Shows brauchen keine Sprache und sind für (fast) alle Altersgruppen geeignet.

www.chamaeleonberlin.com

Berlino - storica

Checkpoint Charlie

In quasi nessun altro luogo si sente ancora così forte l'atmosfera della guerra fredda come al Checkpoint Charlie.

3Oggi non ci è rimasto quasi nulla, nè delle torri di sorveglianza, nè delle intimidazioni, soltanto una torretta ricostruita ci ricorda ancora quanto fossero fredde le frontiere. Non si tratta solo di un'attrativa di Kreuzberg, quanto di un pezzo di storia da vedere e da toccare nel Museo del Muro.

www.checkpoint-charlie.com

 

Holocaust Mahnmal

Il Monumento costruito da Peter Eisenmann ricorda gli ebrei uccisi in Europa. Se ci si trova in mezzo alle numerosissime steli ci si sente persi ed impauriti- una sensazione, che fino a 6 milioni di ebrei hanno avuto prima della loro uccisione e che vuole essere trasmessa dall'architetto ai visitatori.

„La nostra dignità ci impone una manifestazione del ricordo agli ebrei europei uccisi“ disse Willy Brandt.

www.holocaust-denkmal-berlin.de

Museo Ebraico

Il museo mostra 200 anni di storia tedesco-ebrea, alti e bassi del rapporto tra gli ebrei e i non  ebrei in germania.

In parte all'esposizione permanente, vengono ospitate anche molte esposizioni temporanee.

La struttura dell'architetto Daniel Libeskind è considerata una delle attrazioni architettoniche più importanti della città.

www.jmberlin.de

Mauermuseum

You are leaving the American Sector. 

Illustrato come il „miglior sistema di confine del mondo“ (citazione: generale dell'esercito Heinz Hoffmann) e il „Curatore del potere difensivo“. Qui, sono documentate alcune tra le fughe di successo e diversi metodi di fuga, per oltrepassare il muro: palloni aerostatici, seggiovie, automobili per le fughe e una mini -barca subacquea.

www.mauermuseum.de

DDR Museum

Uno die più interattivi musei del mondo!

Il museo della DDR si occupa della vita quotidiana nella fu DDR. Come lo stato ha influenzato la vita? In cosa era diversa la vita dell'est e quella dell'ovest?

Da vedere ci sono i tipici prodotti, vestiti del tempo, libri di scuola e molte altre attrazioni.

www.ddr-museum.de

STASI Museum

Le stanze di  servizio e lavoro degli allora ministri per la sicurezza statale- Enrich Mielke- sono conservato perfettamente nel museo della Stasi.

Qui è possibile imparare qualcosa di più sulle tecniche di spionaggio e sull' attività della sicurezza statale così come sull' opposizione e la reazione alla DDR.

www.stasimuseum.de

Gedenkstätte Berliner Mauer

Direttamente sulla Bernauer Stasse, sul confine tra Mitte e Wedding è stato fedelmente ricostruito da una fondazione una parte di un posto di blocco della DDR.

Il fine della fondazione è testimoniare e mostrare la storia del muro di Berlino e dei movimenti migratori dalla Repubblica Democratica Tedesca come in parte, un risultato della divisione tedesca tra Est e Ovest e del loro conflitto del XX secolo.

Inoltre qui si vogliono ricordare le vittime del violento regime comunista e avvicinare i visitatori alla DDR.

www.berliner-mauer-dokumentationszentrum.de

Topographie des Terrors

Nella zona del centro di documentazione „Topografia del terrore“ si trovavano durante la seconda guerra mondiale i principali organi politici per le repressioni e i crimini politici.

Qui sono state prese dal comandante delle SS Himmler e i suoi aiutanti, decisioni fondamentali riguardanti le persecuzioni dei dissensori politici del nazionalsocialismo. Non esiste nessun altro luogo di questo genere, ove fossero organizzati allo stesso tempo terrore e genocidi, al fine della „germanizzazione“.

www.topographie.de

Berlino – speciale per gruppi

Theater an der Parkaue

Il mondo è vario!Il Theater an der Parkaue trasmette una esperienza estetica.

Miti dai  tempi dimenticati, fiabe leggendarie, vecchie opere conosciute, classici da oltre 2000 anni di letteratura creano un repertorio di oltre 35 spettacoli.

Le scolaresche possono partecipare su richiesta ad una rappresentazione analoga ad argomenti di lezione.

www.parkaue.de

Gedenkstätte Hohenschönhausen

Il luogo di commemorazione Hoehenschonhauser si trova in una zona storico, che come nessun altra in Germania è così legato alla DDR e alle persecuzioni politiche dell'occupazione sovietica.

Qui si trovava una prigione della Stasi nella quale i già condannati prigionieri in carcere, dovevano lavorare per la sicurezza interna sotto lavori forzati.

www.stiftung-hsh.de

Mauermuseum am Checkpoint Charlie

You are leaving the American Sector. 

Illustrato come il „miglior sistema di confine del mondo“ (citazione: generale dell'esercito Heinz Hoffmann) e il „Curatore del potere difensivo“. Qui, sono documentate alcune tra le fughe di successo e diversi metodi di fuga, per oltrepassare il muro: palloni aerostatici, seggiovie, automobili per le fughe e una mini -barca subacquea.

www.mauermuseum.de

GRIPS-Theater

Il teatro Grips e` un classico teatro per bambini e adolescenti ed e´ da 30 anni gestito dalla “Linie 1” & Co, come Teatro Mutmach.

I drammi trattano di tutte le generazioni, culture e ceti sociali. Qui si svolgono recite che trattano dell´arte moderna popolare e politica della societa` e affrontano temi adatti agli studenti.

www.grips-theater.de

El Quartiere

l'Anhalter Bahnhof

Alla fine del XIX sec. La vita della grande città pulsava all'Askanische Platz. Il monumentale complesso della stazione, anche chiamato „Porta del Sud“, è stato a lungo uno dei punti nevralgici per la circolazione a Berlino e luogo rappresentativo del regno monarchico oltre che palco per la propaganda nazista. Da qui partivano i treni per le destinazioni lontane come Vienna, Roma e Atene- da qui deportò Hitler 9600 cittadini ebrei nel Lager provvisorio di Theresienstadt e nei campi di concentramento dell'Est Europa. Oggi ricordano ancora questi avvenimenti le rovine die portici in mattone e un parco, nel quale sono ancora percorribili i binari appartenenti alla bombardata stazione di Anhalter Bahnhof. Nel „Cuore dei binari“(W.Benjamin) di un tempo, si trova ora un campo da calcio e il Tempodrom. L'architettura a forma di tenda ospita un' arena per i concerti musicali e il Liquidrom, il quale con piscine riscaldate ad energia solare promette un bagno di divertimento e cultura urbana. Resti della stazione merci sono parti del centri scientifico e del museo della tecnica tedesco, visibili da lontano grazie all'aeroplano appeso in aria. e i suoi dintorni col passare del tempo.

Di fronte all'Anhalter Bahnhof si trovava dal 1913 fino al 1954 l'“Excelsior“. Con 600 camere, una piscina sotterranea, una biblioteca e delle gallerie di collegamento diretto con i binari della stazione, era uno degli hotel chiaramente più spettacolari del continente. A ricordare il grande hotel completamente distrutto dai bombardamenti, solo un palazzo di sette piani che porta il suo prestigioso nome.  Tra la Prinz-Albrecht-Strasse (oggi Niederkirchnerstr.), Wilhelmstraße e Anhalter Straße si trovava dal 1933 fino al 1945 il centro di  organizzazione della repressione e persecuzione politica nazionalsocialista. In questo luogo storico, dove erano concentrati il quartiere generale della polizia segreta di stato (Gestapo), la centrale di sicurezza delle SS e dal 1939 anche il ministero della sicurezza, regnava il regime del terrore. Dal 1987 l'esposizione fissa della Topografia del terrore documenta e informa riguardo la dimensione degli apparati di sterminio del NS.  Intorno ai Bunker e i sistemi di tunnel fino a sotto Anhalter Bahnhof, è presente oggi ancora l'enorme Bunker per i treni del Reich, con muri spessi due metri. Oggi è sede del „Gruselkabinett“.

Non solo la storia tedesca ha lasciato qua le sue grandi tracce. Direttamente oltre il cortile Clemens, dove si trova l'ostello, si trova ancora un pezzo del muro doganale e fiscale, che aveva già sostituito il muro risalente al Medioevo utilizzato dal XVIII secolo per la sorveglianza dei commerci.

Dalle 18 porte si consegnavano i dazi doganali (le allora tasse doganali per i prodotti importati). In questo modo si sarebbero impediti i trasporti illegali di merci così come le fughe dei soldati delle guarnigioni berlinesi. Il vecchio muro, che ha diviso Berlino Est e Ovest per 28 anni, passava proprio 200 metri a nord dell'ostello. Nella Ddr era designato come il posto di blocco di frontiera e aveva come primo fine quello di bloccare gli spostamenti e le migrazioni dei cittadini dalla repubblica. Quasi di fronte alla casa dei parlamentari di Berlino, (l'allora Landtag della Prussia) ci sono alcuni resti di muro, a ricordare il „muro di protezione antifascista“. Non molto lontano da qui cantava David Bowie negli hansa-Studios, nella Meistersaal „the big hall by the wall“, la sua Hit „Heroes“.

 

La posizione dell'ostello Three Little Pigs è un'oasi per la voglia di cultura. Nella Stresemannstr. si aprono da oltre 100 anni i sipari del Teatro Hebbel, attualmente uno dei luoghi più significativi per le rappresentazioni teatrali contemporanee a Berlino. Il particolare palazzo a zig-zag del museo ebraico, che è stato progettato in stile decostruttivista dall'architetto Daniel Libeskind, ospita due millenni di storia tedesco-ebrea e diverse esposizioni di arte e di cultura. La galleria berlinese come „museo statale per l'arte moderna, la fotografia e l'architettura“ è nello stesso isolato, nel quale sculture ed installazioni preparano i visitatori ad un'immensa attualità e intense emozioni. Il museo cerca sempre di combinare artefatti storici con la scena creativa contemporanea: così lo spettatore può visitare „Dada e il Flusso, nuova materia ed espressionismo, i Russi a Berlino, le Avanguardie nell'architettura e nella fotografia, Berlino sotto la svastica, la città tra le macerie, Berlino-Est e Berlino-Overst“ e la metropoli dopo l'unità.

 

Il mito internazionale del quartiere di Kreuzberg non si basa solo sui progetti alternativi, che si sono sviluppati nell'ombra del muro e si sono pacificamente uniti per aiutarsi, quanto anche alle leggendarie case di combattimento di 30 anni fa e le battaglie tra autonomi, curiosi per le barricate e la polizia, dal 1.Maggio 1987 in poi. Di fronte alla Willy Brand Haus (Sede centrale del partito socialdemocratico tedesco SPD) si trova ancora oggi, un ultimo relitto di un progetto autogestito di sinistra del movimento di opposizione extraparlamentare: la Tommy-Weisbecken-Haus è dal Marzo 1973 un progetto di comunità autogestita,  occupata per protesta contro la politica delle abitazioni e rinnovamento a Berlino e conta come uno dei pochi progetti alternativi rimasti di oltre 100 case occupate a Kreuzberg negli anni 80.

 

 

berlin03 berlin_historisch berlin_klassisch berlin_kulturell tlp_gruppe tlp_meetingroom tlp_touren device-camera-video plane circle-o-notch envelope-o video-camera calendar automobile genderless tlp-koffer tlp-parken tlp-party tlp-rechner tlp-schluessel tlp-tasse tlp-topf tlp-uhr tlp-waschen tlp-billard tlp-dusche tlp-fahrrad tlp-bar tlp-info tlp-logo2 tlp-berlin tlp-hostel tlp-threelittlepigs tlp-hostelberlin glass music search user check signal home clock-o arrow-circle-o-down arrow-circle-o-up flag volume-down volume-up chevron-left chevron-right check-circle-o comment key phone bullhorn arrow-circle-left arrow-circle-right group bars caret-left caret-right comments-o sitemap coffee cutlery angle-left angle-right info female male cab wifi at bicycle bus bed television map-signs map-o map camera minus-square-o plus-square-o user-secret street-view subway home2 coin-euro location download video-camera2